3933323032 - fax 0922877655

Un progetto per colpire l’esasperato individualismo e valorizzare il territorio attraverso nuovi servizi e iniziative per l'aggregazione e animazione giovanile in Sicilia.

Partner

Con il contributo di

Un progetto per colpire l’ esasperato individualismo e valorizzare il territorio attraverso nuovi servizi e iniziative per l'aggregazione e animazione giovanile.

Staff di Progetto

  • ANIMAZIONE TERRITORIALE AMATO NOEMI
  • SCENEGGIATURA BONA SALVO
  • DIREZIONE ARTISTICA CIOTTA LILLO
  • AIUTO REGIA CIOTTA MICHELA
  • MONITORAGGIO CIOTTA NOEMI
  • FOTOGRAFIA GAMBINO ERIKA
  • ADDETTO STAMPA GARLANDI VALENTINA
  • SEGRETERIA DI PROGETTO IANNELLO LORENA
  • WEB DEVELOPMENT MARSALA GERO
  • CONSULENZA ECONOMICA MICCICHE' GIUSEPPE
  • DIREZIONE DI SCENA PROGNO DIEGO
  • REGIA PROGNO LUIGI
  • ANIMAZIONE TERRITORIALE TERRANA DONATO
  • SCENOGRAFIA RIZZO GIUSEPPE
  • PROGETTAZIONE E COORDINAMENTO VULTAGGIO GIOVANNI

Contesto

La Sicilia centro-meridionale è un’area in forte svantaggio anche rispetto alla stessa Sicilia con una disoccupazione giovanile attestata oltre il 60% (per le donne l’80%) che “presenta un quadro della situazione difficile e un trend di sviluppo piuttosto appiattito su una situazione socio-economica che appare stagnante e proiettata su un orizzonte apparentemente privo di prospettive” (Prog. Demetra. Progetto integrato territoriale della Sicilia centro meridionale, Milano 2007, pag. 165). Rappresenta una “realtà locale cosiddetta minore ubicata in aree interne o marginali” dell’isola e si colloca in un contesto reso poco attrattivo da un approccio speculativo al territorio, in cui lo stesso comparto agricolo, che accoglieva nel 2005 ancora il 55,60% della popolazione attiva (elab. F. Alaimo. Dati Infocamere2005) continua ad essere in profonda crisi e contraddistinto da una totale assenza di organizzazioni di produttori agricoli. Tali dati rafforzano le risultanze di recenti seminari di programmazione concertata promossi tra l’ottobre 2011 e il maggio 2012 (vd. qlt.kalat.org) con decine di qualificati operatori locali con amministratori, imprenditori, responsabili di associazioni, etc. in cui la strutturazione di un articolato albero dei problemi ha individuato nel suo vertice un esasperato individualismo che determina la gravissima carenza di coesione sociale riscontrata nel territorio. 

WaveBank Training
01
l’obiettivo generale del progetto è quello di

Promuovere nuove forme e occasioni di aggregazione dei giovani della comunità della Sicilia Centro meridionale, tramite specifiche attività, insieme sia culturali che formative, da svolgere in-house presso un nuovo centro di aggregazione di proprietà comunale realizzato a Campobello di Licata, sia presso scuole e strutture del comprensori

project-1
02
Il progetto prevede tre obiettivi specifici volti a:
  • favorire percorsi di socializzazione tra i giovani del contesto

  • promuovere nuove forme organizzate di aggregazione

  • promuovere e sostenere il talento di giovani, dell’area della Sicilia Centro meridional

project-7
03
Proposta progettuale

La presente proposta progettuale pertanto di propone di colpire le principali problematiche riscontrate nell’area (l’esasperato individualismo e la crisi del comparto produttivo), andando a proporre dei servizi per l’aggregazione giovanile ed iniziative strategiche per valorizzare le locali risorse identitarie e il turismo culturale, rurale ed enogastronomico, principale prospettiva di sviluppo in Sicilia.

sandglass
AZIONE A

Potenziamento degli spazi e dei luoghi di incontro aggregativi (formali e informali) al fine di migliorarne l`attrattività:

A1) Potenziamento del Centro di documentazione USEIT con 50 nuovi strumenti didattici volti privilegiare l’approccio partecipativo

A2) Potenziamento della Ludoteca KISS attraverso l’acquisto di almeno 50 nuovi strumenti ludici e cooperativi, volti al fine di favorire nuove modalità di incontro tra i giovani

slider4-1.jpg
AZIONE B

Acquisizione di competenze trasversali (softskills) e miglioramento delle capacità relazionali e comunicative dei giovani locali

B1) Effettuazione di 5 corsi brevi ed utili sulla crescita personale frequentati da almeno 75 giovani

B2) Effettuazione di 10 incontri di animazione presso la nuova ludoteca volte a stimolare l’aggregazione giovanile, partecipate da almeno 150 giovani

testimonial-background
AZIONE C

Promuovere le competenze personali, creative e sociali anche attraverso percorsi formativi innovativi:

C1) effettuazione di una indagine territoriale rivolta ad almeno 200 giovani tra i 14 e i 35 anni in relazione alle competenze trasversali e alle risorse attrattive del territorio.

C2) misurare le conoscenze del territorio e le competenze trasversali dei giovani coinvolti nei percorsi sequenziali di animazione e formazione del progetto, mediante test e prove psico attitudinali di ingresso, traguardi intermedi, test e prove psico attitudinali di uscita.

Unknown
AZIONE D

Promuovere la partecipazione attiva dei giovani attraverso l’impegno sul territorio, nella comunità scolastica o locale

D1) promozione di laboratori teatrali presso le scuole superiori rivolti ad almeno 40 giovani finalizzati alla messa in luce delle locali risorse territoriali acquisizione di competenze trasversali

D2) Spettacoli teatrali proposti mediante almeno 30 sketch seguiti da almeno 150 spettatori svolti con almeno 4 giovani attori nazionali o esteri con il conseguente miglioramento della percezione dei valori del locale contesto territoriale e delle capacità relazionali e comunicative dei giovani

Risultati

A1 nuovi strumenti didattici: Il territorio si dota di 50 nuovi strumenti didattici in un Centro di documentazione
A2 nuovi strumenti ludici e cooperativi Il territorio si dota di 50 nuovi strumenti ludici e cooperativi in una ludoteca per adulti
B1 corsi brevi ed utili Si effettuano 5 corsi sulle competenze trasversali verso 75 giovani dai 14 ai 35 anni di cui almeno il 50% di sesso femminile
B2 giochi cooperativi 150 giovani partecipano agli incontri ludico cooperativi di cui almeno il 50% di sesso femminile
C1 indagine territoriale 200 Giovani tra i 14 e i 35 anni di cui almeno il 50% di sesso femminile
C2 monitoraggio e valutazione 200 Partecipanti e operatori di progetto
D1 Laboratori teatrali scolastici 40 giovani studenti vengono coinvolti in attività teatrali sulle risorse del territorio e le competenze trasversali
D2 Sketch teatrali 150 spettatori seguono attività teatrali sulle risorse del territorio e le competenze trasversali

Il progetto TheAg si è classicato secondo su 161 progetti presentati nell’avviso pubblico per la selezione dei progetti finanziati dalla Regione Siciliana e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale a valere sul "Fondo Politiche Giovanili" Anno 2014-2015-2016

  • Beneficiari

A1 nuovi strumenti didattici:

Fruitori del Centro di documentazione

A2 nuovi strumenti ludici e cooperativi

Fruitori della Ludoteca

B1 corsi brevi ed utili:

Corsisti dai 14 ai 35 anni

B2 giochi cooperativi

Partecipanti agli incontri ludico cooperativi

C1 indagine territoriale

Giovani tra i 14 e i 35 anni di cui almeno il 50% di sesso femminile

C2 monitoraggio e valutazione

Partecipanti e operatori di progetto

D1 Laboratori teatrali scolastici:

Giovani attori, 40 giovani studenti delle medie inferiori e superiori di cui almeno il 50% di sesso femminile, spettatori,

D2 Sketch teatrali

40 Giovani attori di cui almeno il 50% di sesso femminile, 200 spettatori,

SOSTENIBILITA'
L’acquisto di strumenti ludici e cooperativi e didattici (libri, audio, guide, video, e-book, software, corsi, app…), potrà consentire l’effettuazione di ulteriori incontri di animazione e momenti di formazione tra i giovani. Le attività dei laboratori teatrali potranno mettere in luce il talento di giovani; migliorare la percezione dei valori del locale contesto territoriale, le capacità relazionali e comunicative dei giovani. Gli spettacoli potranno essere replicati e riproposti generando reddito, mentre gli sketch potranno inoltre essere resi virali, ampliando la conoscenza dei giovani attori e delle risorse del territorio.

    Etiam magna arcu, ullamcorper ut pulvinar et, ornare sit amet ligula. Aliquam vitae bibendum lorem. Cras id dui lectus. Pellentesque nec felis tristique urna lacinia sollicitudin ac ac ex. Maecenas mattis faucibus condimentum. Curabitur imperdiet felis at est posuere bibendum. Sed quis nulla tellus.

    ADDRESS

    63739 street lorem ipsum City, Country

    PHONE

    +12 (0) 345 678 9

    EMAIL

    info@company.com